Il centro Estetica Venere propone da sempre trattamenti innovativi pensati per il benessere psico fisico delle clienti che si rivolgono all’istituto di bellezza. Tra le tante novità proposte nel centro estetico c’è la pressoterapia, un trattamento estetico che sfrutta il potere di un macchinario speciale per stimolare la circolazione sanguigna e linfatica. Se vuoi provare la pressoterapia a Rieti non c’è luogo migliore di Estetica Venere: il team di estetiste ti accompagnerà alla scoperta del trattamento e ti darà tanti consigli su come prenderti cura al meglio di te. 

Pressoterapia a Rieti: in cosa consiste il trattamento?

La pressoterapia è un trattamento specifico che aiuta a rimuovere il ristagno di liquidi. Con effetti molto simili a quelli di un massaggio linfodrenante, le sedute di pressoterapia vengono effettuate con l’ausilio di apparecchiature specifiche che applicano sequenzialmente pressione agli arti favorendo lo scorrimento di linfa e sangue dalle zone periferiche del corpo al tronco. Gli applicatori vengono gonfiati manualmente o automaticamente più volte durante le sedute.

Ogni seduta dura circa 30 minuti e per osservarne i benefici in tempi rapidi sono sufficienti da una a due sedute la settimana, per un totale di dieci/dodici sedute.

Perché provare la pressoterapia a Rieti

La pressoterapia è uno dei trattamenti più efficaci per ridurre i fastidi di chi soffre di gonfiore agli arti, stanchezza, affaticamento, ritenzione idrica, edemi o presenta inestetismi cutanei come la cellulite o la pelle a buccia d’arancia. Il trattamento si rivela essere la soluzione ideale per chi vuole perdere quegli insopportabili centimetri di troppo su frianchi, vita e cosce ed aiuta a ritrovare la silhouette perfetta. Inoltre, ha un eccezionale effetto detox, toccasana per la purezza e la tonicità della pelle, stimola il dimagrimento e aiuta anche a rilassare corpo e mente.

Grazie al massaggio meccanico generato dagli applicatori, i liquidi in eccesso ed il sangue stagnante vengono spinti verso il tronco, facilitando l’eliminazione delle scorie e favorendo l’ossigenzazione dei tessuti.

Il trattamento non ha particolari rischi, ma chi soffre di trombosi o problemi cutanei dovrebbe evitare di provare la pressoterapia senza prima aver consultato il medico. Anche alle donne in gravidanza la pressoterapia non è consigliata.